Torbole – il paradiso per i surfisti
Il vento costante rende felici i surfisti e i kite-surfers, ma anche appassionati di mountain bike a Torbole sapranno come divertirsi.
Richiedi offerta dal al

Vacanze a Nago-Torbole sul Lago di Garda

Il piccolo paese a est di Riva del Garda è composto da poco più di qualche casa. Negli ultimi anni, sono stati costruiti molti piccoli hotel e appartamenti. Nago-Torbole è la meta preferita da una tipologia ben precisa di turisti: i surfisti. Grazie al vento che non manca praticamente mai e alle sue spiagge, Nago-Torbole è uno dei centri per il surf più conosciuti e apprezzati in Italia e in tutta Europa.

La posizione settentrionale di Nago-Torbole sul Garda assicura brezze leggere e costanti, che fanno la gioia di ogni surfista, dal principiante al professionista!

La vasta spiaggia di Torbole è davvero l’ideale per ogni sport acquatico, dal surf alla vela. Nei dintorni della spiaggia si possono trovare negozi specializzati, possibilità di affitto attrezzatura e corsi per chi vuole muovere i “prima passi” accarezzati dal vento del lago. Oltre alle possibilità acquatiche non mancano le proposte per chi preferisce la terra ferma! Nei dintorni di Nago-Torbole sono numerosi i sentieri da percorrere a piedi o in sella a una bella mountain bike.

Cultura e arte

Oltre alle offerte sportive e naturali, Nago-Torbole ha anche un lato più culturale da offrire ai suoi ospiti. Un esempio è Piazza Goethe. Il poeta tedesco soggiornò qui nel 1786, quando fece il suo incontro con il lago.

La vista migliore del lago la si può godere dal piazzale antistante la Chiesa o dal punto punto panoramico Belvedere. Una piacevole passeggiata è quella che porta sul nuovo ponte sul Sarca verso  Riva o al Parco degli Olivi, nella parte arte alta della città verso Nago, immerso nei vigneti, proprio sopra Torbole.

Da vedere a Nago-Torbole

Casa Beust

Nel porto di Torbole, si trova una piccola casa rossa, nella quale un tempo si ritrovavano artisti di fama internazionale come il pittore tedesco Johannes Lietzmann, che nel XIX secolo qui fondò addirittura una scuola di “nudo maschile all’aperto”. Sulla parete dell’edificio è ancora visibile un affresco di Lietzmann, raffigurante Sant’Antonio. Lietzmann ha vissuto per diversi anni a Torbole.

Colonia Pavese

Uno degli edifici più grandi e imponenti di Torbole, in passato è stato utilizzato come albergo, caserma e ospedale. Negli ultimi anni, Colonia Pavese è stato sottoposto a lavori di restauro per ospitare nuove sale conferenze, una biblioteca e servizi amministrativi.

Centro storico

Il piccolo ma affascinante paese di Torbole si sviluppa attorno a Piazza Goethe. In centro si trova anche Casa Alberti, in cui il grande poeta ha vissuto per un breve periodo, lavorando alla sua "Ifigenia in Tauride ". Una targa con l'iscrizione ci ricorda il passato del poeta qui. Sempre in centro, una piccola zona pedonale e la chiesa parrocchiale di Sant'Andrea.

Nago & Castel Penede

Il tranquillo paese di Nago, può essere raggiunto facilmente a piedi. Da qui si può ammirare un bellissimo panorama di Torbole e del Lago di Garda dall’alto. Da vedere anche la Chiesa di San Vigilio e le rovine del Castello di Penede del 18° secolo, distrutto purtroppo dai francesi.

Gli alloggi a Torbole-Nago sono valutati 4,1 da 5 stelle da 43 utenti.
Ti può interessare anche