Verona, la città degli innamorati
Nel vivace centro cittadino edifici storici e luoghi affollati si fondono con famose vie dello shopping!
Richiedi offerta dal al

Vacanze a Verona nei pressi del Lago di Garda

La città è impregnata di storia ed è ricca di importanti monumenti. Basta passeggiare per le vie del centro storico per poter ammirare palazzi storici, chiese e monumenti che ne raccontano la storia, le vicissitudini e i suoi sviluppi. Quel che si può notare è che nonostante il complesso sviluppo, la città mantiene ancora ben distinti lo stile dell'epoca romano da quello moderno.

Qui, passato e presente riescono a convivere ed amalgamarsi in modo davvero unico. Da una parte le mura romane che circondano il cuore della città tra porta Borsari, porta Leoni e le mura di Gallieno, dall'altra la cosiddetta circonvallazione interna con fortilizi rinascimentali.

Ogni anno, milioni di turisti, visitano Verona per poter ammirare da vicino il famoso balcone e la statua di Giulietta e magari assistere all’opera nel meraviglioso contesto dell’Arena.

La città di Verona è anche famosa per lo shopping. Sono moltissimi i negozi e le boutique, conosciute anche a livello internazionale, che si possono trovare lungo le vie del centro.

Da vedere a Verona

Arena

L'anfiteatro romano, sorge in Piazza Brà, nel cuore del centro cittadino ed è senza dubbio il monumento più famoso di Verona. Costruito nella prima metà del I sec. è il terzo anfiteatro più grande in Italia, formato da 3 anelli concentrici. La sua forma ellittica favorisce una perfetta acustica da tutti ipunti. In estate, l’Arena diventa la cornice per eccellenza dove vengono messi in scena spettacoli, opere, concerti e rappresentazioni teatrali.

Casa di Giulietta

L’edificio risale al secolo XIII e per un lungo periodo è appartenuto alla famiglia Cappello. L’identificazione dei Cappello con i Capuleti ha portato alla convinzione che lì sorgesse la casa di Giulietta. All’interno sono custoditi arredi del XVI-XVII sec., affreschi di Romeo e Giulietta e ceramiche veronesi di epoca rinascimentale. All'interno del cortile è situata la statua in bronzo di Giulietta, opera dello scultore Nereo Costantini.

Castelvecchio

In origine si chiamava Castello di San Martino in Aquaro, in seguito alla costruzione del castello di San Pietro prese il nome di Castelvecchio. Si tratta di un imponente monumento militare della Signoria Scaligera, costituito da tre arcate e uno ponte fortificato. Oggi, il Castello è sede del Museo Civico.

Basilica di San Zeno

Una delle chiese di epoca romanica più belle. Le 48 formelle raffigurano scene dell’Antico e del Nuovo Testamento ed episodi della vita di San Zeno, vescovo e patrono della città. Il corpo di San Zeno è custodito all’interno della cripta. Di grande pregio ed impatto visivo sono il trittico del Mantegna raffigurante la Madonna in trono con angeli e santi, il piccolo chiostro, le arcate, il campanile e la torre dell’Abbazia.

Ti può interessare anche