Richiedi offerta dal al

Castello del Buonconsiglio a Trento

Su una collina rocciosa nel mezzo della città di Trento sorge il castello del Buonconsiglio. Il castello fu costruito nel 13 ° Secolo in più fasi, come rifugio imperiale, ed è composto da sezioni di edifici di epoche diverse . Un signorile muro circolare circonda la proprietà con un elegante giardino.

La parte più antica del castello è la cinta muraria. La torre e il Castelvecchio sono stati completati da Federico von Wangen nel 1239 dC . Nel 1475 il principe-vescovo Giovanni Hinderbach terminò la costruzione della Loggia veneziana, che offre una fantastica vista sulla città vecchia e il cortile porticato in stile primo Rinascimento . Sotto Bernardo di Cles fu costruito un nuovo edificio, ancora più grande, il Palazzo Magno, oltre ai nuovi bastioni. Il Principe Vescovo Alberti Poia unì i due palazzi con la così detta Giunta Albertiana.

Durante l'occupazione da parte di Napoleone e dell’Austria e la loro appropriazione indebita e uso come caserma, il palazzo a Trento fu in gran parte danneggiato e derubato. Dopo un'ampia ristrutturazione, si presenta oggi nel suo antico splendore.

Affreschi della Torre Aquila

Meritano di essere ammirati soprattutto gli affreschi presenti nel castello e in particolare nella Torre Aquila. Una passeggiata lungo i bastioni che conducono alla torre, dipinti per ordine del principe - vescovo Giorgio I di Liechtenstein, da un pittore del nord. Gli affreschi rappresentano il ciclo dei mesi e particolari molto dettagliati della vita di Trento intorno all’anno 1300. La Torre può essere visitata con una guida.
 
Oltre ai preziosi affreschi il castello ospita le collezioni del National Palace Museum. Queste includono documenti, musica del 15 Secolo, un libro dei Vangeli e un Codice Gregoriano del 9 Secolo, sculture e dipinti carolongi, affreschi e disegni. La sezione archeologia espone reperti dell’età del Bronzo e del Ferro .

Ti può interessare anche