Richiedi offerta dal al

Santuario della Madonna del Carmine a San Felice del Benaco

Da San Felice del Benaco, sulla sponda occidentale del Lago di Garda , un sentiero conduce al monastero carmelitano della Madonna del Carmine.

La chiesa fu costruita nel 1452-1482 nei pressi di una cappella già esistente e oggi rappresenta una meta di pellegrinaggio molto popolare, pittorescamente situata tra gli uliveti di San Felice del Benaco, sopra il Lago di Garda .

La costruzione del monastero carmelitano  dell'Ordine dei Fratelli della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo ", fu iniziata nel 1460 e terminata diversi anni più tardi . Nel 1770 i Carmelitani furono espulsi dai governanti della Repubblica di Venezia. Nel 1952 i frati carmelitano sono tornati a vivere nel santuario e una comunità religiosa lo abita ancora oggi.

La chiesa è sobriamente affrescata con dipinti che risalgo al 1500 circa. La chiesa ha forme gotico-romane, è composta da un'unica navata suddivisa in cinque zone da quattro archi trionfali, in fondo alla chiesa si trova una cappella con la statua della Madonna del Carmine incastonata nel muro.

I visitatori possono partecipare alle celebrazioni eucaristiche e i pellegrini possono essere ospitati presso la vicina struttura " Il Carmine " , dove ci si può dedicare alla meditazione e alla preghiera: www.carminesanfelice.it. La struttura è chiusa da novembre a febbraio.

Maggiori informazioni:
www.santuariodelcarmine-sanfelice.it

Ti può interessare anche