Richiedi offerta dal al

Pista ciclabile lungo il Mincio - da Peschiera a Mantova

L'accogliente pista ciclabile lungo il fiume Mincio collega il lago con la città di Mantova.E’ ideale per le famiglie e mostra numerose attrazioni e pittoreschi paesini.

La valle del Mincio sorprende i suoi visitatori con una splendida cornice naturale, castelli e borghi medievali che invitano a una sosta per ammirarli. Gli splendidi paesaggi tra la sponda meridionale del Lago di Garda e la città di Mantova possono essere esplorati al meglio in bici.

La ciclabile che vi presentiamo, inizia a Peschiera del Garda, alla foce del fiume Mincio e corre parallela al fiume verso sud, il sentiero corre a destra e a sinistra del fiume, per lo più lontano dalla strada ed è in gran parte asfaltato.

La prima parte, superate le imponenti mura di Peschiera sul Lago di Garda, corre lungo un sentiero ombreggiato da pioppi e cipressi. Il paesaggio sulle colline circostanti è dominato da campi coltivati a cereali e vigneti. Arrivati a Monzambano consigliamo di visitare il castello e il caratteristico centro storico. Con una deviazione di circa 7 km, da qui è possibile visitare anche la riserva naturale di Castellaro Lagusello.

Sosta a Valeggio sul Mincio

Dopo 15 km dalla partenza si raggiunge Valeggio sul Mincio. Il pittoresco paesino con le sue fortificazioni medievali merita di essere visitato. Di particolare interesse sono la frazione di Borghetto, con le sue case storiche sul Mincio, gli antichi mulini ad acqua e il Ponte Visconteo. Chi arriva in città all'ora di pranzo, dovrebbe assolutamente assaggiare i deliziosi tortellini tipici della zona. Ogni anno si celebra in onore di questo prodotto tipico un evento speciale, il "Nodo d'amore".

Direttamente alle porte della città si trova ancora il bellissimo Parco Giardino Sigurtà. Il gigantesco parco-giardino di 60 ettari è stato votato come il più bel parco d'Italia e può essere girato anche in bicicletta.

Lungo le rive del Mincio e del canale Pozzolo-Maglio

Sempre lungo la riva del fiume, si arriva all’abitato di Pozzolo. Da qui sulla riva opposta si possono ammirare i mulini storici di Volta e fare un’altra sosta nell'oasi verde Centrale del Corno.

Da Pozzolo non si segue più il corso del Mincio ma il canale artificiale Pozzolo-Maglio. Qui potreste fare due deviazioni: verso le aree naturalistiche del Parco Bertone e del Bosco Fontana. Da Soave la pista ciclabile riconduce lungo le sponde del Mincio. Da qui si passa dai campi aperti, alla prima periferia di Mantova.

Mantova: magnifici palazzi e luoghi di interesse culturale

Poco prima di arrivare a destinazione, il Mincio si allarga in un sistema di laghi. Situata tra il Lago Superiore e il Lago di Mezzo potrete ammirare la bellissima città rinascimentale di Mantova con le sue magnifiche ville e palazzi. Prendetevi il tempo necessario per visitarla con calma.

Il viaggio di ritorno può essere in treno (con cambio a Verona) o potete decidere di passare una notte in un hotel a Mantova e tornare a Peschiera la mattina seguente per lo stesso percorso in bici.

Aspetti principali:

  • Lunghezza: 42 km
  • Durata: circa 4 ore
  • Difficoltà: Facile
  • Salita: 70 m
  • Discesa: 120 m