Richiedi offerta dal al

Alla scoperta dei sapori del Lago di Garda

La tradizione culinaria del Lago di Garda prevede specialità tipiche provenienti dalle tre regioni che lo circondano: a nord il Trentino, a est il Veneto e a ovest la Lombardia.

Si tratta di una vera e propria varietà di sapori per deliziare ogni di tipo di palato, anche se il pesce resta uno degli ingredienti fondamentali in tutte le zone del Lago di Garda.

La regione Trentino offre piatti sostanziosi e calorici, tipici dei luoghi montani come polenta con i funghi, canederli, “carne salada”, strangolapreti, risotto o tagliatelle con i funghi porcini e molte altre prelibatezze da accompagnare ai vini locali trentini come il Teroldego e il Marzemino.

Tra i classici della riva sud orientale ritroviamo i fiori di zucca con ripieno al formaggio di capra o i bigoli che talvolta vengono preparati in brodo d’anatra.

A est prevale il pollame, come il petto di faraona mentre i tortelli di zucca sono un primo molto amato nella zona di Mantova.

 

Ti può interessare anche