Richiedi offerta dal al

Alborelle fritte con cipolla e polenta

Un piatto dalla tradizione molto antica, tipico della zona di Nago-Torbole e Riva del Garda sono le alborelle con cipolle. Le alborelle sono un pesce di lago che viene conservato in salamoia, per poi essere consumato all’occorrenza.

Per preparare questa ricetta occorrono:

  • 1 kg di alborelle o anche pesci più grandi, come il coregone ( lavarelli ) , tinca ( tinche ) e trote ( trote )
  • 1 kg di cipolle bianche tritate
  • farina
  • olio d'oliva
  • foglie di alloro
  • rosmarino
  • sale
  • pepe

Preparazione

Sciacquate il pesce dalla salamoia, asciugatelo con della carta assorbente e infarinatelo. Friggetelo in abbondante olio d’oliva. Una volta fritto riporre il pesce su una carta assorbente.

Nel frattempo, in un tegame, far soffriggere la cipolla tagliata finemente, quando sarà diventata trasparente aggiungere il pesce fritto e gli aromi e cuocere ancora per circa 20 minuti a fuoco lento.

Servire accompagnato da una polenta morbida.