Richiedi offerta dal al

Il Chiaretto del Garda

Sul lago di Garda, grazie al particolare clima e alle caratteristiche del territorio vengono prodotti ottimi vini e olii. Tra i vini prodotti nella zona di Moniga del Garda anche un vino DOC, il Chiaretto del Garda.

Per la produzione di questo vino, vengono utilizzati i primi grappoli della vendemmia del Garda Classico. Il Chiaretto è un rosato dalla fragranza intensa, tra i primi vini italiani ad aver ottenuto il riconoscimento della denominazione di origine controllata, il 21 luglio 1967.

La tecnica utilizzata qui per la vinificazione ha ricevuto una precisa normativa nel 1962 dal Consorzio della Tutela dei Vini Bresciani ma è già dall’800 che il vino viene prodotto seguendo sempre lo stesso procedimento.

Il segreto del Chiaretto

Il segreto della produzione del Chiaretto sta in un parziale contatto tra mosto e vinacce, perché è proprio da queste che si estrae il colore e alcune sostanze fondamentali. E’ indispensabile sapere esattamente quando separare il mosto dalle bucce e questo di anno in anno, varia in funzione dell’andamento stagionale e del grado di maturazione delle uve stesse. E’ chiaro quindi che solo l’esperienza e la conoscenza del procedimento di lavorazione di questo vino può garantirne la bontà.

Le moderne tecniche di vinificazione, e in particolare un accurato uso del controllo della temperatura nel corso della fermentazione, consentono di esaltare i profumi intensi di piccoli frutti di bosco e di fiori.