Richiedi offerta dal al

Coronavirus: la situazione al Lago di Garda

Grazie al clima mite, il Lago di Garda offre un fine dell'estate meraviglioso. Prepariamoci a partire in sicurezza e a conoscere le regole da rispettare per poter trascorrere vacanze indimenticabili al Lago di Garda.

Quali regole generali devono ancora essere osservate?

  • Tutti devono comunque attenersi alle regole ormai note per quanto riguarda lavarsi e disinfettarsi le mani, mantenere la distanza di sicurezza, ecc.
  • All’aperto non c’è più l’obbligo d'indossare la mascherina, però è necessario portare una mascherina sempre con sé. Deve essere indossata quando non può essere mantenuta la distanza minima e in caso di assembramenti di persone.
  • Le mascherine sono ancora obbligatorie al chiuso (eccetto nelle abitazioni private).
  • I bambini sotto i 6 anni di età e le persone che non possono indossare la mascherina per motivi di salute sono esenti dall'obbligo,come anche chi pratica sport.

Cosa si deve considerare per i viaggi al Lago di Garda?

  • L'ingresso in Italia dai paesi dell'UE e dell'area Schengen è consentito senza quarantena
  • È ancora necessaria la registrazione del viaggio tramite il Passenger Locator Form.
  • Tuttavia, il Green Pass facilita i viaggi all’interno dell’UE. Il certificato COVID valido in tutta Europa viene rilasciato alle persone vaccinate (valido a partire da 14 giorni dopo un ciclo di vaccinazione completo), per chi ha fatto un test negativo (PCR o antigenico valido per 48 ore) e per chi è guarito dal COVID (valido per 6 mesi dopo il primo test positivo).
  • I bambini sotto i 6 anni sono esentati dai requisiti di test e di quarantena.
  • Per il rientro nei vari paesi raccomandiamo di osservare i regolamenti del vostro paese d'origine.

Per cosa è richiesto il Green Pass in Italia?

Nel territorio Italiano, sarà necessario il Green Pass a partire dai 12 anni di età (valido per chi abbia ricevuto almeno una dose di vaccino, abbia un test negativo non più vecchio di 48 ore o sia guarito dal COVID non più di 6 mesi fa), per poter accedere a determinati luoghi o eventi.

Vediamo nel dettaglio quando e dove è necessario:

  • Accesso a eventi sportivi
  • Accesso a fiere e congressi
  • Accesso ai musei
  • Accesso a parchi tematici e di divertimento
  • Accesso a centri termali
  • Accesso a sale bingo e casinò
  • Accesso a discoteche e sale da ballo
  • Accesso a teatri, cinema, concerti
  • In piscine, palestre, sport di squadra, centri benessere, limitatamente alle attività al chiuso (per le attività all'aperto non sarà necessario)
  • Per sedersi ai tavoli al chiuso di bar e ristoranti (non sarà invece necessario per consumare al bancone e neppure all'aperto)
  • Per partecipare a feste di nozze, visitare parenti nelle residenze per anziani e accedere alle sale d’attesa dei pronto soccorso
  • Per l'utilizzo di treni, autobus, traghetti e navi interregionali e per gli aerei

Ulteriori informazioni

Numeri utili

  • Linea diretta gratuita del Ministero della Salute: 1500
  • Per chi chiama dall’estero ci sono i numeri a pagamento +39 023 200 8345 e +39 028 390 5385
  • Numeri verdi delle regioni: Provincia di Trento 800 867 388 (tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00), Lombardia 800 894 545 e Veneto 800 462 340

Aggiornato: 12/10/2021

Strutture corrispondenti

Anche questo può essere interessante

Luogo
Tema
Sottotema
Nessun dato disponibile