Richiedi offerta dal al

Via Ferrata dell’Amicizia

La ferrata nasce per volere del gruppo rocciatori di Riva del Garda e risale le ripide pareti della Rocchetta a picco su Riva e termina a cima Sat. La via è stata inaugurata nel 1972, è una ferrata impegnativa e una delle vie più frequentate dell’arco alpino. Il panorama che si può ammirare dalla cima sul Lago di Garda e sulle cime circostanti è davvero unico!

Avvicinamento:

Partendo da Riva si prosegue in direzione Limone, sulla Gardesana occidentale e si sale lungo il sentiero lastricato n. 404 fino ad arrivare a un bivio, qui si segue a sinistra fino a una fortezza veneziana a pianta circolare. Poco prima del Bastione prendere il sentiero a destra e salire all’interno della pineta fino a raggiungere la strada forestale seguendo sempre il sentiero 404. Si supera una diga paramassi e si arriva a Capanna S. Barbara. Continuando lungo il sentiero si arriva a un bivio e prendendo a destra il sentiero 404/B si arriva all’attacco della nostra ferrata.

La ferrata:

Qui ha inizio la ferrata, le funi metalliche conducono su facili gradoni rocciosi, si prosegue poi per un breve tratto nella boscaglia fino alla parete verticale che si affronta grazie a una scala in ferro alta più di 40 metri, dove a metà si trova un piccolo terrazzino. La ferrata procede su placche rocciose inclinate, proseguendo si arriva a una prima scaletta alta 15 metri che ci porta su un terrazzino da dove parte la seconda scala di ben 70 metri. Una terza scaletta di circa 15 metri ci porta nel bosco. Qui la parte più difficile del percorso è stata superata.  Seguendo a destra, accompagnati da funi metalliche e tre brevi scale si raggiunge direttamente la cima a 1260mt.

La ferrata richiede almeno 3 ore dalla partenza per la salita. Dalla cima potrete ammirare uno stupendo panorama sul lago,la piana benacense, il Monte Baldo, il Monte Altissimo e la catena Bondone-Stivo.

Discesa:

Per la discesa si scende dalla parte opposta, lungo i sentieri prima n.418 e poi n.402 raggiungendo poi nei pressi della chiesetta di S.Maria Maddalena il sentiero n. 404 che conduce in discesa al punto di partenza. L’alternativa è scendere dalla parte opposta seguendo sempre il segnavia n. 404. La discese richiede circa 3 ore.

Consigli:

La Ferrata dell’Amicizia è una ferrata impegnativa, di circa 6 ore, che richiede una buona preparazione fisica e soprattutto non si deve soffrire di vertigini! Occorre fare attenzione, inoltre, a eventuali cadute di pietre, si consiglia di indossare il casco, scarpe adatte e i guanti. E’ consigliabile affrontare la ferrata nelle mezze stagioni, essendo le temperature estive molto calde in questa zona.